Archive for October, 2007

Festa di Halloween in Via San Gallo

Wednesday, October 31st, 2007

Ciao a tutti,

vi informo volentieri di questa festa di Halloween per oggi pomeriggio…. meglio tardi che mai!

Cari saluti,

Sandra

Mercoledì 31 ottobre, dalle 16.30 in poi

BRR! RITORNA ANCHE QUEST’ANNO, IN VIA SAN GALLO, LA MACABRA FESTA: “CHI HA PAURA DI HALLOWEEN?”

Oltre all’ormai classico repertorio (animatori-truccatori-streghe e vampiri, biechi giocolieri e attori svitati, a scherzetti cretini, a dolcetti dalle forme inquietanti, a orde di esseri immondi che si aggirano dappertutto ecc. ecc.), quali altre trucide sorprese riserverà a grandi e piccini la terza edizione (a grande richiesta!!!) di questa terrificante festa che inizia davanti alla libreria Libri Liberi (nel tratto di strada chiusa al traffico) e investe tutta via San Gallo?

Quanti mostri disgustosi si incontreranno durante le molteplici prove di coraggio che squadre di poveri bambini indifesi dovranno via via affrontare nei luoghi più turpi di questa strada?

Quali mostruosi esseri si nasconderanno negli anfratti del giardino? Brrrr c’è da rabbrividire solo a pensarci!!

Chissà chi avrà il coraggio di entrare da solo dentro il nuovo Teatrino del Gallo (nell’angolo più buio e più nero del giardino, proprio dove tutti i fantasmi della città si radunano il 31 di ottobre)!!!

Incontro del 24 ottobre 2007 con i genitori dei bambini di 3° elementare iscritti al catechismo a San Gervasio

Sunday, October 28th, 2007

Nel dopocena piovoso di mercoledì un nutrito (ma non completo) gruppo di genitori dei bambini delle terze classi elementari si è ritrovato presso i locali della parrocchia per il primo incontro con Don Marcello e i catechisti.

Per me è la seconda volta che mi presento a questo appuntamento, avendo un figlio di 3 anni più grande, ed è per questo che lo spirito con il quale mi sono recata in parrocchia è stato diverso dalla volta precedente, poiché stavolta sapevo cosa mi aspettava! Quindi se 3 anni fa ero soprattutto curiosa di cosa potesse accadere nel corso di certi incontri, questa volta ero assolutamente felice di esserci e ansiosa di sentire le parole di Don Marcello e dei catechisti.

Prima di tutto c’è stata l’accoglienza, di noi genitori all’interno della comunità, in modo diciamo “ufficiale”. Don Marcello ha sottolineato l’importanza della comunità rappresentata dalla parrocchia e quindi dalla Chiesa: ritrovarsi insieme, condividere qualcosa di talmente grande, nei momenti difficili così come nei momenti di estrema gioia (e qui non può non venirmi in mente la comunione di mio figlio o la celebrazione della professione perpetua di Suor Anna Maria Spina) diventa parte integrante del quotidiano… e una domenica passata senza la messa…è un po’ meno domenica!

Tema centrale della serata, la domanda di Don Marcello: “perché abbiamo scelto questo percorso per nostro figlio?”. Domanda semplice, quasi ovvia, ma quanti di noi se la sono fatta prima di prendere tale decisione? Speriamo tanti.

 

E’ indubbio che siamo noi genitori che facciamo la scelta di iscrivere i nostri figli al catechismo, siamo noi che decidiamo di far prendere loro il sacramento della confessione e della comunione (e se ci riusciamo anche della cresima!) , ma ognuno di noi può avere motivazioni diverse che lo portano a fare questa scelta.

Possiamo aver compiuto questa scelta perché è abitudine fare così in una famiglia cattolica. Oppure perché questo percorso a noi è stato imposto e non ci siamo fatti troppe domande sul perché, quindi oggi ci viene naturale (scontato?) far fare la comunione ai nostri figli. O ancora perché la nostra esperienza di cristiani (o aspiranti tali) ci ha dato e ci dà ogni giorno veramente tanto, e desideriamo provare almeno a far sì che i nostri bambini si avvicinino a questa esperienza che ci aiuta ma soprattutto ci insegna a vivere. E ancora per quali altri motivi?

Altra domanda di Don Marcello: “Si nasce cristiani ? E se non si nasce cristiani, quando si diventa cristiani?”. No, non si nasce cristiani ma lo si può diventare. E si capisce di essere diventati cristiani quando si riconosce che in noi c’è un “prima e un dopo”, nella nostra vita, nel nostro modo di essere e di comportarci, nel nostro sentire. Quando in noi si è operata una conversione.

Don Marcello infatti ha sottolineato il vero significato della parola conversione:

il termine conversione suggerisce l’immagine di una persona che, accorgendosi di camminare su una strada sbagliata, decide di tornare sui suoi passi e di incamminarsi in una direzione diversa. La conversione è una presa di coscienza “esistenziale” che può avvenire in seguito all’azione persuasiva di una terza persona oppure alla considerata riflessione personale. Si decide, così, di cambiare il corso della propria vita,riorientando i propri atteggiamenti e comportamenti secondo criteri diversi da quelli seguiti fino a quel momento (citazione da Wikipedia – l’enciclopedia libera).

Condizione indispensabile per percorrere questo cammino e giungere all’obiettivo è quindi: conoscere se stessi.

Questo in sintesi quanto è stato detto mercoledì sera. Ricordiamoci sempre che la comunità siamo noi e che ognuno di noi può dare il suo contributo a farla crescere e migliorare.

 Marta Cavallini (mamma di Mattia e Alessia Dini)

Incontri sulla dislessia

Thursday, October 25th, 2007

Venerdì 26 ottobre, alle 18.00, nella sala di lettura della libreria Libri Liberi – Via San Gallo 25r – FirenzeINCONTRO MENSILE DISLESSIA Dalla sua fondazione, la sezione fiorentina dell’Associazione Italiana Dislessia (AID) tiene le sue riunioni presso la nostra librerial’ultimo venerdì di ogni mese. Gli incontri sono coordinati da Nicoletta Bombini (firenze@dislessia.it) e aperti a tutti coloro (anche se non iscritti all’AID) che vivono sulla loro pelle il problema “dislessia”.

Pupi di Stac al Teatrino del Gallo

Monday, October 22nd, 2007

Ciao a tuttisegnalo volentieri questa rappresentazione:

Sabato 20 e domenica 21 ottobre, alle 15.30 e alle 17.30,

quattro repliche dello spettacolo di burattini dei PUPI DI STAC

“IL GATTO CON GLI STIVALI”
In questa allegra versione burattinesca della fiaba di Perrault,

rivolta sia all’infanzia che ad un pubblico di tutte le età, si prendono

un po’ le distanze dall’impostazione moralistica, tipica

della tradizione delle favole.

Con vena più scanzonata ed ironica si punta l’attenzione sul personaggio del gatto, nella cui scaltrezza il pubblico dei bambini volentieri s’immedesima,

quasi ad esorcizzare le difficoltà e le inadeguatezze dei piccoli

di fronte al complesso mondo degli adulti.

VIA SAN GALLO 25 ROSSO FIRENZE TEL 055 2658324

ALL’INTERNO DELLA LIBRERIA LIBRI LIBERI

Incontro presso la parrocchia di San Gervasio

Sunday, October 21st, 2007

Ciao a tutti!

Vi segnalo che mercoledì prossimo, 24 ottobre, alle ore 21:15 presso i locali della Parrocchia di San Gervasio, si svolgerà il primo incontro per i genitori dei bambini di 3a elementare iscritti al catechismo. A mercoledì!

MUSEO DELLA SCIENZA

Friday, October 19th, 2007

Firenze, 13 ottobre 2007 – Riprendono, a partire dal 14 ottobre e fino all’11 di maggio, le aperture domenicali del Museo di Storia della Scienza, nell’ambito dell’iniziativa ‘Una Domenica al Museo’. Ogni seconda domenica del mese, il più importante museo storico-scientifico italiano aprirà le porte ai visitatori dalle 10 alle 13: un modo diverso e divertente per conoscere da vicino le collezioni di strumentaria mediceo-lorenese, le eccezionali testimonianze sulla storia della chimica e della medicina e, soprattutto, gli affascinanti strumenti originali di Galileo Galilei e dell’Accademia del Cimento.

Domenica 14 ottobre, il Museo di Storia della Scienza propone, alle 10.30, una ‘visita con esperienze’, in cui un accompagnatore introdurrà il pubblico alle grandi tappe dell’evoluzione storica delle scienze, illustrando il funzionamento di alcuni degli strumenti esposti nelle sale del museo. L’attività viene offerta gratuitamente ai visitatori in possesso del biglietto del Museo. Non è necessaria la prenotazione. Per informazioni: 055 265311.

Laboratorio per bambini a Palazzo Strozzi

Tuesday, October 16th, 2007

Ciao a tutti

segnalo volentieri questi laboratori per bambini che si tengono la domenica mattina a Palazzo Strozzi durante la mostra “Contromoda”: mentre i genitori visitano la mostra tranquillamente i bambini partecipano al laboratorio che gli farà vedere la mostra in modo adatto a loro e poi creare qualcosa con le loro mani. Io e mio marito ne abbiamo fatto uno simile con nostra figlia la scorsa primavera in occasione della mostra di Cézanne ed è stato molto piacevole!

Salutoni

Sandra (mamma di Ginevra, terza E)

IL LABORATORIO DELLA DOMENICA   Bambini e genitori, insieme, a Palazzo Strozzi In occasione della mostra CONTROMODA sono previsti laboratori rivolti ai bambini dai 4 agli 11 anni, ogni domenica, per tutta la durata della mostra. Hanno inizio alle ore 10.30 e hanno la durata di circa due ore. Visita alla mostra per osservare, con stupore, tessuti, forme e colori… poi il laboratorio:  uno spazio attrezzato, un opificio dove, bambini e ragazzi  potranno sperimentarsi per costruire abiti e decori da indossare e far indossare. Pieghe, tagli, plissettature, trasparenze, arricciature, sovrapposizioni, graffiature…forme che crescono, si arricchiscono, si modificano a più mani diventando ornamenti, sculture per il corpo. La visita all’esposizione e il laboratorio sono differenziati in base all’età dei bambini. I laboratori sono condotti da Clara Rota docente alla Nuova Accademia di Belle Arti a Milano. Organizzazione e realizzazione  sono a cura della Sigma C.S.C. La partecipazione al laboratorio è gratuita.  Il biglietto di ingresso in mostra è di € 4 per ciascun bambino, gratuito fino a 6 anni e  di € 8,50 per ogni adulto accompagnatore. E’ necessaria la prenotazione. Per informazioni e prenotazioni Sigma C.S.C.Da lunedì a venerdì ore 9.00 – 18.00Tel.  055 / 2469600Fax  055 /244145e-mail cscsigma@tin.itSabato e domenica ore  10,30 – 19,30 telefono 055 2645155www.contromodafirenze.it

Consiglio di Circolo settembre 2007

Monday, October 8th, 2007

Carissimi Rappresentanti,

mi scuso innanzitutto di non essermi fatta viva prima per salutarvi e quindi colgo ora l’occasione!

Nell’ultimo consiglio di Circolo sono stati affrontati e discussi i seguenti temi:

L’orario della segreteria didattica che sarà:

martedì 8,30-9,30; 15,30-17
mercoledì 15,30-17
giovedì 8,30-9,30
venerdì 8,30-9,30

L’assicurazione scolastica, per la quale è stato rinnovato il contratto ad Assiscuola, di cui si può consultare il sito a www.assiscuola.it

Riunioni di classe con elezioni dei Rappresentanti di Classe
Materna 15 ottobre, ore 16,30
Elementare 17 ottobre, ore 16,30

Lunedì 22 ottobre, ore 21
Assemblea Generale per la presentazione delle Liste Elettorali del Consiglio di Circolo, sarà presente il DS.

E’ cambiata la ditta delle Pulizie, incrociamo le dita e speriamo bene.

Il DS ci ha fatto notare che nella scuola manca un’aula dedicata al sostegno e si è fatto carico di reperire uno spazio adeguato.

Al pre-scuola delle elementari c’è una lista di attesa, ci si interesserà per vedere come si può aumentare il numero degli alunni in modo da soddisfare le esigenze di tutte le famiglie.

Per la fascia della 4 elementare comincia il progetto antiobesità.

Per le fasce 3, 4, 5, elementare comincia il Progetto Pedibus.

Poi i soliti evergreen!!!!!!

Non ci sono soldi!!!!
Il solito contributo Volontario!!!
I pidocchi!!!!!

Come avete letto quest’anno, il primo fine settimana di novembre, ci saranno le elezioni per il rinnovo del Consiglio di Circolo. Se tra i genitori delle vostre classi ce ne fossero alcuni cui piacerebbe candidarsi si facciano avanti, le liste si chiudono il 21 ottobre.

Grazie a tutti,
Francesca Marrazza

Teatrino del Gallo

Monday, October 8th, 2007

Ciao a tutti

sono Sandra, mamma di Ginevra (Terza E).

Vorrei segnalare a quanti di voi possono essere interessati che al Teatrino del Gallo (c/o Libreria Libri Liberi Via San Gallo 25r) hanno preparato una fitta programmazione di spettacoli teatrali e laboratori per bambini per questo Autunno.

Mia figlia ha partecipato ad alcuni laboratori e spettacoli della scorsa Primavera e si è molto divertita.

Per maggiori informazioni o per il programma completo www.teatrinodelgallo.it - mail info@libriliberi.com - tel. 055-2658324 / 055-213921.

Un saluto a tutti

Sandra

Mi ri-presento… con una nuova veste!

Wednesday, October 3rd, 2007

Ciao e buon anno scolastico a tutti!

Penso che già molti di voi mi conoscano, comunque per chi non lo sapesse, sono la mamma di Alessia Dini (3a A), nonchè moglie di colui che ci ha messo a disposizione questo blog!

Forse non tutti sanno che da quest’anno sono stata “eletta” segretario del Consiglio Pastorale della Parrocchia di San Gervasio… direte… e a noi? 

Vi spiego. Come saprete, in Consiglio si discutono le varie attività svolte nel corso dell’anno in parrocchia, e fra queste molte forze sono dedicate alla catechesi dei nostri figli, nonchè alle attività in oratorio… Ebbene se avete qualcosa da comunicare, consigli, rimproveri o altro, potete rivolgervi anche a me, e provvederò a farvi da portavoce. Il primo Consiglio di questo nuovo anno Pastorale è avvenuto in data 28 settembre. La catechesi è una delle attività che richiedono il maggior sforzo all’interno della Parrocchia di San Gervasio, che è una delle più frequentate della zona: i bambini che si sono iscritti quest’anno per la prima volta (quindi quelli che frequentano la classe 3a) sono più di 60. Il numero dei catechisti è ben nutrito ma non sono mai abbastanza: se qualcuno di voi volesse dare il proprio contributo non esiti!!

Sempre durante il Consiglio si è sottolineato (lo si fa sempre ma spesso si dimentica) che la catechesi non deve essere pensata come qualcosa che si fa soltanto in chiesa e in parrocchia durante l’ora di catechismo: è necessario, fondamentale e indispensabile SOPRATTUTTO il contributo e l’esempio dato in famiglia, è necessario che i genitori seguano e sostengano i figli in questo cammino che hanno scelto per loro; un cammino che da soli e con il solo contributo dei catechisti rimane arido e non potrà andare lontano.

Con l’occasione vi segnalo anche il link al sito della parrocchia

http://www.sangervasioeprotasio.it/

che provvedo ad aggiornare ogni settimana, solitamente dopo la messa della domenica.

Un saluto a tutti e a presto!!!

 mart@